Il Respiro del Cuore

IL RESPIRO DEL CUORE: fare pace con se stessi.

 Il Respiro del Cuore è un luogo di pace interiore dove riprendedere contatto con noi stessi.

 Per favorire l’accensione di sprazzi di luce. 

 Per incoraggiare il proprio cammino sconosciuto con la creazione di nuovi schemi psico-corporei, più funzionali al nostro benessere.

  

ACCORGERCI DELLA VITA IN NOI

Viviamo tutti i giorni nello stress di sentirci all’altezza delle nostre e altrui aspettative. Le giornate tumultuose ci portano lontani dalla nostra essenza fino a perdere il contatto con il nostro vero sé e a non essere più capaci di lasciare fluire le emozioni, o percepire istinti e desideri. 

Questa energia imprigionata resta scolpita nelle nostre tensioni muscolari e psichiche, il nostro giudice mentale misura ogni nostra manifestazione, facendoci sentire sempre troppo o troppo poco qualcosa.

Il Respiro del Cuore è lo spazio dove rilassarci, osservarci ed accogliere semplicemente tutto quello che c’è. Alleggeriti dalla tensione possiamo aprirci ad a una relazione serena e consapevole con noi stessi e gli altri e fare pace con la nostra storia, con le nostre ombre e le nostre paure.

E amare finalmente noi stessi oltre ogni logica permettendoci di sentire e di accettare la nostra vita, le nostre emozioni e i nostri conflitti, per ri-orientare l’energia imprigionata verso più proficue modalità espressive .  

VITALI E APPASSIONATI CI MANIFESTIAMO

Nell’athanor del Cuore possiamo ricercare la una riunificazione con la nostra anima seguendo  la spinta innata che c’è in ogni individuo (dal latino, non diviso) a compiere se stesso, ad accogliere la propria Totalità.

Dal Cuore fluisce l’Amore, e con il suo respiro ritmico possiamo ricollegarci alla capacità di amare e di essere amati, di dare e ricevere, riportando continuamente in equilibrio noi stessi.

Il Respiro del Cuore è l’attimo improvviso in cui sappiamo accogliere interamente quel che la vita ci dona. In questo istante sentiamo esserci un seme dentro noi che, se coraggiosamente curato, può germogliare in ciò che ancora non sa di essere: uno splendido fiore.